Programma dei Film- Press Release

icffprlogo2

 

 

 

ICFF 2015 – Programma dei Film in concorso

 

Nord America e produzioni internazionali

The Invisible Boy (Il ragazzo invisible) per la regia di Gabriele Salvatores – Il regista premio Oscar racconta la storia di Michele, un ragazzo di 13 anni che vive in una tranquilla cittadina di mare. Non un ragazzo popolare a scuola, né uno studente brillante. Tuttavia un giorno la monotonia della sua vita normale è sconvolta da una scoperta straordinaria: Michele si guarda allo specchio e scopre che è invisibile.

L’Amore non perdona per la regia di Stefano Consiglio – Una donna verso la fine dei suoi cinquant’ anni si innamora di un uomo marocchino molto più giovane di lei. Il loro amore supererà il forte ostracismo e i pregiudizi sociali? Punteggio da premio Oscar per il compositore Nicola Piovani.

 

Film Biografici

L’Oriana per la regia di Marco Turco – Vittoria Puccini interpreta la giornalista ed autrice italiana Oriana Fallaci che ha rischiato la sua vita unendosi al movimento clandestino della Resistenza Giustizia e Libertà e che continuò a combattere l’intolleranza con la parola scritta fin oltre i settant’anni. Il film racconta la sua vita ed i suoi pensieri come reporter in prima linea e la sua delusione nel non avere avuto un figlio.

Leopardi (Il giovane favoloso) per la regia di Mario Martone – La storia di Giacomo Leopardi, il grandioso poeta e filosofo italiano del diciannovesimo secolo ed i suoi viaggi a Roma, Firenze e Napoli per allargare le sue vedute ed arricchire le sue conoscenze contro il volere dei genitori.

 

Romanzo

The Chair of Happiness (La sedia della felicità) per la regia di Carlo Mazzacurati – Un estetista e tatuatore si innamora e si imbarca in un’ incredibile avventura durante la ricerca di un tesoro prezioso nascosto in una misteriosa sedia imbottita. Si tratta dell’ultimo film del regista prima della sua morte avvenuta l’anno scorso.

Sei mai stata sulla luna? Per la regia di Paolo Genovese – Guia, che lavora per una prestigiosa rivista di moda e guida una decappottabile di lusso, si innamora di Renzo, un agricoltore (Raoul Bova, sex symbol del cinema italiano) che le farà capire che l’ unica cosa che lei non ha è l’amore.

 

Documentari (Enogastronomia, LGBT, Storia)

Barolo Boys: The Story of a Revolution per la regia di Paolo Casalis – L’affascinante storia del vino Barolo e di come è diventato un fenomeno internazionale.

Our Host Planet (Il pianeta che ci ospita) per la regia di Ermanno Olmi – Prima internazionale del cortometraggio fatto per Expo 2015 a Milano, il cui scopo è in primo luogo l’impegno dei paesi ricchi per garantire cibo, acqua e dignità ad ogni essere umano, secondo un principio di giustizia che mantiene la nostra convivenza su questo pianeta.

Just Say Yes (Lei disse sì) per la regia di Maria Pecchioli – In questo importante documentario due donne raccontano la storia del loro impegno ed il viaggio verso l’altare, in Svezia, tra pregiudizi italiani e diritti civili. Co-presentato con InsideOut.

Italy in a Day (Un giorno da italiani) per la regia di Gabriele Salvatores – Agli italiani provenienti da tutto il Paese è stato chiesto di registrare ed inviare video o foto catturati via smartphone, fotocamere e videocamere. La missione dei realizzatori è stata quella di registrare un giorno di 24 ore, in una sorta di autoritratto dell’Italia attraverso la sua gente.

My Italian Secret: The Forgotten Heroes per la regia di Oren Jacoby – La storia dell’idolo sportivo Gino Bartali e degli altri italiani coraggiosi che hanno contribuito a salvare gli ebrei, i partigiani ed i rifugiati dallo sterminio nell’Italia occupata dai nazisti.

Mud and Glory (Fango e gloria) per la regia di Leonardo Tiberi – Una combinazione unica di documentario e finzione, Fango e Gloria narra la storia di tre amici e le loro battaglie durante la Prima guerra mondiale..

 

Drammatici

Perez per la regia di Edoardo De Angelis – Avvocato napoletano penalista di fama ed incorruttibile decide di stringere un accordo con il capo della camorra..

The Humbling per la regia di Barry Levinson – Questa commedia nera è basato sul romanzo omonimo di Philip Roth e racconta di Simon Axler (Al Pacino), un attore di successo costretto al ritiro a causa della malattia mentale. Quando la figlia del suo vecchio amico attore trasloca, sviluppano un rapporto disfunzionale che richiama l’attenzione dei suoi genitori.

Fino a qui tutto bene per la regia di Roan Johnson – La storia degli ultimi tre giorni di cinque amici prima di passare a fare scelte che cambieranno tutto.

The Golden Boy (Un ragazzo d’oro) per la regia di Pupi Avati – Un giovane copywriter scopre che suo padre è morto lavorando alla sua autobiografia.

The Dinner per la regia di Ivano De Matteo – Una storia liberamente tratta dal romanzo omonimo dello scrittore olandese Herman Koch. Due fratelli che conducono vite opposte sono costretti a rivedersi quando una telecamera di sorveglianza riprende i loro figli a fare l’inimmaginabile.

 

Commedie

Scusate se esisto! per la regia di Riccardo Milani – Un brillante architetto donna decide di ritornare in Italia dopo aver lavorato e vissuto all’estero ed incontra Francesco un uomo gay che l’aiuta e sostiene. L’uno dall’altro impareranno che per essere se stessi a volte è meglio far finta di essere qualcun altro.

I Can Quit Whenever I Want (Smetto quando voglio ) per la regia di Sidney Sibilia –Un ricercatore universitario si guadagna da vivere con la progettazione e la produzione di droghe di strada “non illegali”.

Noi e la Giulia per la regia di Edoardo Leo – Tre giovani provano a voltare pagina nelle loro vite comprando ed aprendo un agriturismo. Per far funzionare la loro nuova attività dovranno rapire un camorrista e tenerlo nascosto nella cantina dell’agriturismo.

Leoni per la regia di Pietro Parolin – Quando Gualtiero va in bancarotta decide di tornare a casa in Veneto, qui incontrerà una serie di personaggi problematici.

Andiamo a quel paese per la regia di Salvatore Ficarra e Valentino Picone – Due amici disoccupati (interpretati dal duo comico Ficarra & Picone) lasciano la loro grande città e scoprono un modo per trarre profitto dalle pensioni degli anziani in un piccolo paesino siciliano.

 

Focus canadesi e Spotlight italocanadesi

The Colossal Failure of the Modern Relationship per la regia di Sergio Navarretta – Cat fa un ultimo tentativo per riaccendere la passione con il marito Freddy con un viaggio romantico nel Paese del vino. Ma niente può prepararla a quello che accadrà quando a loro si unirà Richard, l’affascinante capo di Freddy.

No Deposit per la regia di Frank D’Angelo – Un uomo di famiglia inizia una spirale discendente che lo porta ad una serie di crimini di odio. Il famoso showman, cantante e regista ritorna dopo The Real Gangsters e The Big Fat Stone.

Piazza Petawawa: The Paradox per la regia di Rino Noto – Il documentario WW2, che fa parte dell’ Operazione ‘Remembrance’, evidenzia l’ingiusta presa di mira delle migliaia di italo-canadesi come ‘stranieri nemici’ ed il loro internamento, un fatto che ancora ‘macchia’ la storia del Canada.

Duse and Me per la regia di Antonio D’Alfonso – Un’attrice straniera in Italia spiega la sua missione artistica.

Word to Remember per la regia di Marco Veltri – Un’opera poetica che immagina le perle strazianti di saggezza che potrebbero tramandarci le future generazioni se potessero condividere le loro riflessioni con noi in questo momento.

 

Ally La Mere – Publicist, ClutchPR – ally@clutchpr.com | 647.294.2559
Daniela Syrovy – President, ClutchPR – daniela@clutchpr.com | 416.319.3511
Media italiani – Marina Cappitti – marina.cappitti@hotmail.it | +39. 348.003.1476

Presenting Sponsor

Leading Sponsors

Premiere Sponsors

Film Sponsors

Director Sponsors

Montreal Sponsors

Spotlight Sponsors

StPhillipGPWealth

Program Sponsors

ICFF Junior Sponsors